Loading...
Dottor Giancarlo Accarino - direttore reparto chirurgia vascolare ospedale di Salerno
  • MALATTIE DEL CIRCOLO ARTERIOSO DEGLI ARTI PER ARTERIOPATIE PERIFERICHE

    Il Dr. Giancarlo Accarino effettua annualmente in prima persona oltre 100 dei 250 interventi effettuati mediamente per patologie del circolo arterioso degli arti inferiori.
    La scelta della tecnica di trattamento più idonea nelle arteriopatie periferiche è particolarmente delicata in quanto il rischio di insuccessi delle tecniche percutanee endovascolari è alto se non si effettua una accurata ed attenta valutazione di ogni singola situazione. 
     
    Trattamento chirurgico tradizionale: nella patologia arteriosa degli arti ove non sia possibile eseguire angioplastiche transluminali (che ove possibile costituiscono per noi la prima scelta) vengono effettuati a seconda del tipo di situazioni interventi chirurgici di By-pass e/o di angioplastica chirurgica. (vedi link)
     
    Trattamento endovascolare con angioplastiche e/o stents: sono le angioplastiche periferiche (i cosiddetti trattamenti con “i palloncini”). (vedi link)
     
    L’ indicazione a tali tecniche va data quando opportunamente considerato il tipo di patologia ed il Paziente il margine di successo è ampio. Quando praticabili sono dal dr Accarino sempre preferite al trattamento chirurgico per la minore invasività e la rapidità con cui vengono effettuate.
     
    Trattamenti combinati Endovascolari e Chirurgici: vengono praticati quando, come finora detto, valutata opportunamente la condizione anatomica ed il Paziente dalla combinazione delle due tecniche si garantisce il miglior risultato con la minore invasività. (vedi link)

Allegati all'articolo

News & Aggiornamenti

Torna su